La MSSL

MSSL è l'acronimo di "ricorso ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro". La MSSL compendia in un valido sistema i requisiti essenziali di sicurezza e tutela della salute sul lavoro.

Il sistema si è rivelato uno strumento efficace per abilitare il datore di lavoro e gli addetti alla sicurezza a rispettare gli obblighi e migliorare continuamente la sicurezza e la salute in azienda.

Presupposto essenziale è la volontà dichiarata del datore di lavoro di garantire posti di lavoro sicuri e sani e di applicare le disposizioni MSSL nella realtà aziendale.


Direttiva MSSL

Dal 1° gennaio 2000 si applica la direttiva CFSL sul ricorso ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL) nelle aziende assicurate secondo LAINF. La direttiva si richiama alla legge sull`assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e all`ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI).

Dal 1° gennaio 2017 è in vigore la nuova direttiva MSSL 6508
PDF Download
Ordinazioni


Quali sono i benefici della MSSL?

Ogni infortunio grave, ogni malattia correlata al lavoro produce sofferenza umana. E molto spesso comporta problemi in azienda, perché l'assenza del collaboratore può pesare su più fronti e determinare un rallentamento della produttività, ritardi nelle consegne, maggiore stress per i colleghi e comportare la perdita di incarichi o commesse. Ogni giorno di assenza viene a costare dai 600 ai 1'000 franchi all'azienda.

Costituire un sistema di sicurezza in azienda significa promuovere posti di lavoro sicuri e sani. Significa cioè

  • prevenire sofferenza umana
  • ridurre i costi d'infortunio diretti ed indiretti in termini di assenza dal lavoro e oneri amministrativi
  • evitare l'aumento dei premi assicurativi
  • adempiere in modo duraturo gli obblighi di legge nei confronti dei dipendenti
  • incoraggiare e istruire i dipendenti a comportarsi nel rispetto della sicurezza e della salute
  • diffondere la cultura della sicurezza attiva in azienda
  • non incorrere in cause di responsabilità civile o penali
  • restare competitivi